Search results: Found 2

Listing 1 - 2 of 2
Sort by
Social Media in Trinidad

Author:
Book Series: Why We Post ISBN: 9781787350939 Year: Pages: 250 Language: English
Publisher: UCL Press Grant: FP7 Ideas: European Research Council - 295486
Subject: Sociology --- Social Sciences
Added to DOAB on : 2017-11-17 11:01:53
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Drawing on 15 months of ethnographic research in one of the most under-developed regions in the Caribbean island of Trinidad, this book describes the uses and consequences of social media for its residents. Jolynna Sinanan argues that this semi-urban town is a place in-between: somewhere city dwellers look down on and villagers look up to. The complex identity of the town is expressed through uses of social media, with significant results for understanding social media more generally. Not elevating oneself above others is one of the core values of the town, and social media becomes a tool for social visibility; that is, the process of how social norms come to be and how they are negotiated. Carnival logic and high-impact visuality is pervasive in uses of social media, even if Carnival is not embraced by all Trinidadians in the town and results in presenting oneself and association with different groups in varying ways. The study also has surprising results in how residents are explicitly non-activist and align themselves with everyday values of maintaining good relationships in a small town, rather than espousing more worldly or cosmopolitan values.

Le porte dell’anno: cerimonie stagionali e mascherate animali

Authors: ---
ISBN: 9788831978811 DOI: 10.4000/books.aaccademia.5409 Language: Italian
Publisher: Accademia University Press
Subject: Religion
Added to DOAB on : 2020-09-09 12:19:27
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Cinquecento anni fa le persone vivevano in un mondo popolato di spiriti, sia buoni che malvagi: demoni e spiriti della foresta e del deserto, ma anche entità che minacciavano la vita quotidiana. Numerose erano anche le entità presenti sul fronte opposto, dominato da Dio, ma popolato da un’infinità di santi, spiriti benevoli, esseri protettori, e così via, che mescolavano disinvoltamente, soprattutto nel mondo popolare delle campagne, temi della religione cristiana dominante con elementi che traevano la loro origine dalle forme religiose pre-cristiane. I carnevali nascono in questo mondo e ne costituiscono parte integrante. Essi rivelano una concezione secondo la quale l’ordine sociale tiene a bada un caos primordiale, che costituisce sia il suo avversario sia la fonte di ogni energia. Lo sforzo necessario per tenere a bada il disordine e mantenere l’ordine della società umana era destinato ad estenuarsi, qualora tale ordine non venisse periodicamente immerso nuovamente nelle energie primordiali del caos per riemergere con forza rinnovata. I carnevali esprimevano tale concezione di un equilibrio precario che doveva essere periodicamente sconvolto e al tempo stesso ritemprato dall’irrompere delle forze del disordine. Nasce così il progetto che sta alla base di questo lavoro: il tentativo di costruire un percorso a ritroso, che porta ad attraversare tempi e civiltà del passato, alla ricerca di una genealogia dei motivi mitici e simbolici che sono identificabili nel sistema delle feste carnevalesche, ma che rivelano una serie di connessioni con molteplici aspetti del passato. Un esercizio di regressione attraverso il tempo, osservando come quei motivi si sono trasformati nel corso delle epoche e delle civiltà, che rivela trasformazioni e continuità, un intreccio complesso di somiglianze e di differenze.

Keywords

eligion --- spirituality --- carnival --- Christianity

Listing 1 - 2 of 2
Sort by
Narrow your search

Publisher

Accademia University Press (1)

UCL Press (1)


License

CC by-nc-nd (2)


Language

english (1)

italian (1)


Year
From To Submit

2017 (1)