Search results: Found 2

Listing 1 - 2 of 2
Sort by
Dynamic Dispatch for Method Contracts Through Abstract Predicates (Book chapter)

Book title: Transactions on Modularity and Composition I

Authors: ---
ISBN: 9783319469690 Year: Pages: 30 DOI: 10.1007/978-3-319-46969-0 7 Language: English
Publisher: Springer Nature Grant: FP7 Ideas: European Research Council - 258405
Subject: Computer Science
Added to DOAB on : 2018-03-04 11:02:29
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Dynamic method dispatch is a core feature of object-oriented programming by which the executed implementation for a polymorphic method is only chosen at runtime. In this paper, we present a specification and verification methodology which extends the concept of dynamic dispatch to design-by-contract specifications. The formal specification language JML has only rudimentary means for polymorphic abstraction in expressions. We promote these to fully flexible specification-only query methods called model methods that can, like ordinary methods, be overridden to give specifications a new semantics in subclasses in a transparent and modular fashion. Moreover, we allow them to refer to more than one program state which give us the possibility to fully abstract and encapsulate two-state specification contexts, i.e., history constraints and method postconditions. Finally, we provide an elegant and flexible mechanism to specify restrictions on specifications in subtypes. Thus behavioural subtyping can be enforced, yet it still allows for other specification paradigms.

We provide the semantics for model methods by giving a translation into a first order logic and according proof obligations. We fully implemented this framework in the KeY program verifier and successfully verified relevant examples. We have also implemented an extension to KeY to support permission-based verification of concurrent Java programs. In this context model methods provide a modular specification method to treat code synchronisation through API methods.

Keywords

dispatch --- encapsulation --- ghost

Il ritorno dei sentimenti

Author:
ISBN: 9788874629619 Language: Italian
Publisher: Quodlibet
Subject: Languages and Literatures
Added to DOAB on : 2019-12-06 13:15:52
License: OpenEdition Licence for Books

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Un “fantasma” sembra aggirarsi nella letteratura francese a partire dagli anni Cinquanta del Novecento e pare destinato a rimanere tale per mezzo secolo, con una latente e, poi, dagli anni Ottanta, con una più riconoscibile capacità di produrre nuove forme o nuovi contesti letterari. Il “fantasma dei sentimenti” da tempo attraversa inquieto le pagine della narrativa, finzionale o autofinzionale, di Francia. Alcuni potrebbero, d’altronde, ipotizzare che questo “spettro” sia stato una presenza attiva, un fermento vitale, seppure dapprima minoritario, sotterraneo e sommesso (ma, forse, neppure troppo clandestino), anche nel periodo più ostile all’espressione in letteratura dei sentimenti. L’inversione di tendenza, nel romanzo francese di questo primo decennio del XXI secolo, appare sempre più netta e riconoscibile e finanche, talvolta, egemonica, se non eccessiva, come spesso succede, quando l’albero è stato troppo piegato, in precedenza, con corde cerebrali e funi ideologiche, nella direzione opposta a quella genetica e costitutiva della scrittura. Quando, come e perché è iniziata questa “riapparizione” dei sentimenti nel romanzo? In quali esperienze significative di scrittura si è espressa e quali sono le varianti narrative che si sono imposte? Quali sono i rischi che il romanzo francese contemporaneo corre quando la ricerca e l’espressione dei sentimenti si fa, come accade oggi, in maniera tumultuosa e incontrollata, con una forte esigenza di originalità che ne temperi i rischi insiti nel sentimentalismo? È possibile una letteratura dell’equilibrio, una letteratura che possa vivere senza l’eccesso, una letteratura senza esasperazione, o per dirla diversamente uno spazio letterario liberato da questa eredità e, dunque, propositivo? Perché il sentimento, anche quello più esacerbato, resta anche un punto di equilibrio tra la leggerezza dell’emozione e la gravità della passione, che porta pure lo stesso nome.

Listing 1 - 2 of 2
Sort by
Narrow your search

Publisher

Quodlibet (1)

Springer Nature (1)


License

CC by (1)

OpenEdition Licence for Books (1)


Language

english (1)

italian (1)


Year
From To Submit

2017 (1)